Una delle feste più attese e divertenti per i bambini di tutto il mondo è alle porte e tutti ormai sono alla ricerca del vestito più “terrificante” da indossare per l’evento horror dell’anno.

Ma in realtà Halloween non è proprio una festa rivolta ai bambini

Non tutti sanno che questa festa trova le proprie radici nella cultura celtica e non in America come molti pensano ed è quindi un evento antichissimo, che sa di storia. Per i celti, infatti, il 1 novembre era la festa più importante dell’anno perché coincideva con la fine dell’anno solare (secondo il calendario celtico) e precisamente con la fine dell’estate.
Partendo dal presupposto che i celti erano un popolo di pastori ed agricoltori, possiamo ben capire come la fine dell’estate e l’inizio della stagione invernale rappresentasse per loro un momento di paura e timore per via dei raccolti e del bestiame.
Questa festa infatti, che veniva chiamata Samhain e che corrispondeva al capodanno celtico, aveva lo scopo di cercare in qualche modo la benevolenza e la protezione degli dei per riuscire a superare il rigido inverno.

E il tema dell’horror da dove proviene?

Solo con l’avvento del cristianesimo, dovuto all’espansione dei romani, si arrivò al connubio tra la cultura celtica e quella cristiana che causò l’incontro di tradizioni, leggende e storie provenienti da due mondi completamente diversi.
E’ proprio questo quello è successo con “Samhain”, festa che, con l’influenza cristiana, è stata ricoperta da un’atmosfera diversa, più magica, più misteriosa, più tetra, grazie all’inserimento di temi come quello della vita e della morte, dei defunti, degli zombi e dell’horror che prima non aveva.
Fu papa Gregorio III a consacrare la nascita di una “nuova” festa, chiamata “Halloween” (dall’irlandese “All Hallows’ Eve) e che in italiano può essere tradotta con “la vigilia di tutti i Santi”: una festa che voleva commemorare i defunti e che faceva di questo giorno, 1 novembre, il punto di contatto tra la vita e la morte.

Restando in tema “horror”, come non parlare della festa di Halloween che avrà luogo alle Ex Fonderie, una location magica, sinistra e tetra, una location perfetta per festeggiare il 31 ottobre accompagnati dalle anime in pena che vagano tra questi capannoni abbandonati.
Oltre che le entità provenienti dall’oltretomba, vi aspettano un aperitivo e un Dj set. Per Info e Prenotazioni 3498742868.